Tiriamo fuori LE SPALLE

Categories: Articoli, Articoli sul linguaggio del corpo, In evidenza

Le spalle seducono

Le spalle seducono

Enrica Belloni, Oggi, n. 20 dell’11 maggio 2016, pag. 60-63 intervista a Marco Pacori.

Non ingrassano e non accusano i segni del tempo. Cos’ la moda 2016 svela la parte più femmile del corpo. E qui uno psicologo e un’esperta spiegano quali errori evitare

Diciamo: ci piace assai la moda primavera estate 2016. Perché invece che focalizzarsi dsu obiettivi “sensibili”, come gambe, pancino e décolté, scopre le spalle.

Dettaglio sexy ma democratico, quest’anno ampiamente svelato da top, abiti e camicette. “Sono capi abbastanza facili, indossabili anche da chi non é più giovanissimo, ha qualche chilo in più e un po’ di tonicità in meno“, commenta Giusy Ferrè, giornalista esperta di moda e costume. “Spesso, poi, gli scolli sono ingentiliti da ruches e volant, che oltre a svolgere una funzione gioiello riescono a mimetizzare qualche difetto

Quest’anno, insomma, quel tocco di sensualità in più non lo si nega a nessuno. “Le spalle sono un richiamo erotico: per alcune culture, che le assimilano addirittura alle natiche, rappresentano forti simboli di femminilità“, spiega Marco Pacori,, psicologo esperto in linguaggio del corpo.

Pensate a quanto è sexy la spallina che si abbassa; analogamente, lo scollo che lascia libere le spalle e l’incavo del collo evoca la nudità del corpo, svela una pane, senza mostrare il tutto, e diventa ancora più intrigante“, aggiunge ancora Pacori. La cosa positiva è che mettiamo in mostra una zona che quasi miracolosamente non ingrassa e accusa pochissimo i segni del tempo.

Non solo: i modelli con le maniche scongiurano il rischio di produrre quello che gli inglesi chiamano impietosamente bingo-wings, l’effetto ala delle braccia alzate di chi esulta perché fa bingo. Se poi avete le spalle un po’ spioventi, no problem. Daranno alla figura un tocco ottocentesco che funziona sempre“, precisa Giusi Ferrè.

Un minimo di attenzione. però. è d’obbligo. “Serve un po’ di cautela quando s’indossano i capi in stile fiamme» con grande abbondanza di volant: non sono adatti a chi non è giovanissimo“. avverte l’esperta. “Ed è indispensabile studiare bene l’acconciatura per giocare bene sulle proporzioni“.

Sì ai capelli raccolti, senza tirarli troppo, anche per la sera; promosso il taglio medio; “ni” ai boccoloni che cadono sulle le spalle, riservati a chi li sa gestire. Infine, occhio ai movimenti. “Le spalle devono essere rilassate, mai rigide“, puntualizza lo psicologo Marco Pacori. “Ed è bene ridurre al minimo i movimenti bruschi, avanti e indietro: sono molto maschili e tolgono femminilità e grazia“.

Naturalmente, le spalle devono essere proporzionate al resto del corpo femminile (e in particolare alla forma del bacino) per risultare attraenti“.

Per approfondire

In una ricerca di un gruppo di studiosi australiani, capitanati da Misha Donohoe, é emerso che tutto il torso di una donna deve apparire armonico per colpire l’attenzione maschile, altrimenti non piace: nello specifico, questi psicologi hanno rilevato che spalle larghe con vita e fianchi sottili e peggio ancora spalle strette e vita e fianchi ampi sono le combinazioni che vengono apprezzate di meno“, conclude Pacori.

Ecco, siete avvisate: anche se indossate romantici pizzi e volant,
l’effetto “camionista” è in agguato …

Per leggere l’articolo originale scarica il PDF)