Search Results for ""

Tenere con sé la foto del partner riduce il dolore

Tenere con sé la foto del partner riduce il dolore

Il contatto riduce la sofferenza Il tatto é il primo dei nostri sensi a svilupparsi ed il modo “letteralmente” più toccante e intimo per entrare in contatto il con il mondo esterno. La pelle e i suoi recettori, non solo sono il nostro organo di senso più antico, ma anche quello dalle dimensioni più ampie: basta pensare che se stendessimo la pelle di un uomo in tutta la sua estensio...

L’ipnosi… il meccanico del cervello

L’ipnosi… il meccanico del cervello

L’ipnosi ripara il cervelloNella vita è difficile che tutto vada liscio: stress, traumi, lutti, delusioni e fallimenti prima o poi incrociano la nostra esperienza, lasciando talvolta profonde ferite emotive o condizionando le nostre relazioni, la stima di sé e la fiducia nei propri mezzi e nel futuro. Possiamo pensare che questi “incidenti” lacerino l’anima oppure, come provano le r...

Rapine con l’ipnosi

Rapine con l’ipnosi

Rapina a mano “ipnotica”Nello scenario classico di una rapina in banca o al negozio dei pegni, il malvivente tira fuori di tasca una pistola o un coltello e, brandendo l’arma con fare minaccioso, intima al commesso di dargli tutto l’incasso. Alcuni ladri hanno però preferito adottare un modo originale e ingegnoso per farsi consegnare il malloppo: l’ipnosi. Non é una...

Intelligenza corporea: l’attività fisica é un antidepressivo, ma senza eccedere

Intelligenza corporea: l’attività fisica é un antidepressivo, ma senza eccedere

Quando il cervello dice “Stop”Fare del movimento, meglio se all’aria aperta e se aerobico (jogging, bici, tennis, ecc.) é una panacea per il nostro organismo: aiuta a mantenerci giovani, in forma e in salute. I suoi effetti, tuttavia, non si limitano alla sfera fisica. Ormai si moltiplicano le ricerche che dimostrano come l’attività fisica sia un ottimo antidoto alla depressione,...

Il terzo occhio esiste: ora la scienza l’ha scoperto

Il terzo occhio esiste: ora la scienza l’ha scoperto

Il terzo occhio esiste Nelle culture orientali, Il cosidetto terzo occhio (o l’occhio interiore) si riferisce alla capacità di avere visioni mistiche o alla chiaroveggenza, cioè alla facoltà di vedere cose, persone e situazioni con la “mente”. Nella tradizione spirituale viene fatto coincidere con un punto situato al centro della fronte (Ajna, uno dei chakra – semplific...

Intelligenza Corporea: il curioso legame tra gesti e intelligenza

Intelligenza Corporea: il curioso legame tra gesti e intelligenza

Gesticolare sviluppa la creatività Se, non più di una decina d’anni fa, avessimo visto qualcuno camminare e, al tempo stesso parlare e mulinare mani e braccia, avremmo pensato che, come minimo, doveva avere qualche rotella fuori posto. I tempi sono cambiati e ora scene come queste sono la routine: si tratta semplicemente di qualcuno che sta parlando al cellulare, usando microfono e cuffiet...

Intelligenza corporea: come una pallina di gomma ci cambia le “vedute”

Intelligenza corporea: come una pallina di gomma ci cambia le “vedute”

La psicologia aiuta la cosmeticaQuando guardiamo la foto del profilo di facebook o di un altro social network o quando semplicemente vediamo qualcuno affacciarsi da una porta e tutto ciò che scorgiamo é la sua faccia, tendiamo farci un’impressione immediata di quella persona: ad esempio, siamo in grado di giudicare (spesso in modo accurato) se questa è cordiale, affidabile o competente (a...

Morire di paura

Morire di paura

Si può morire dalla paura Nel 1942, al culmine della sua carriera come docente di fisiologia presso la Harvard Medical School, Walter Cannon ha pubblicato un articolo che ha fatto scalpore, “Morte Vodoo”, nel quale ha raccolto una serie di aneddoti tratti in buona parte dalla letteratura artropologica, sulla morte per paura; fornendone poi una spiegazione scientifica che apriva nuove ...

RSH: un metodo per l’autoipnosi rapida

RSH: un metodo per l’autoipnosi rapida

RSH – L’autoipnosi rapidaL’idea di ipnotizzare se stessi non é certo nuova: è una pratica che da sempre gli sciamani adottano prima di apprestarsi a guarire qualcuno; tipicamente questi “stregoni” si ritirano in un luogo isolato e suggestivo e, assunta una posizione comoda, iniziano a mettere in atto una serie di tecniche per potenziare la loro capacità di concentr...

Situazioni a rischio: i segnali del corpo dei malintenzionati

Situazioni a rischio: i segnali del corpo dei malintenzionati

I malintenzionati si possono individuarePaola Tiscornia: situazioni a rischio? Difenditi così, Intimità, 2 luglio 2014, pag 8 -10: intervista a Marco Pacori Di notte all’uscita della discoteca, per la strada in pieno giorno, entrando nel box la sera, anche fra le pareti domestiche. Le statistiche dicono che oggi una donna su tre, in Italia, nel corso della sua vita è stata vittima a vario...