Articoli sul linguaggio del corpo

Le parole della menzogna

Le parole della menzogna

Una delle applicazioni più intriganti della lettura del linguaggio del corpo è nel riconoscimento della indizi di menzogna; in ogni caso, qualcosa ci scappa sempre. Non è però detto che l’interlocutore se ne accorga; neppure (come dimostrano alcune indagini sulle forze di polizia ) se si viene istruiti a cogliere i mentire oppure dire il […]

Psicosomatica: depressione fa pandant con ipertensione

Psicosomatica: depressione fa pandant con ipertensione

La ricerca in ambito psicosomatico (la cui versione scientifica é la PNEi, psico-neuro- endocrino-immunologia), apre nuovi inquietanti sipari sul legame tra depressione e ipertensione. Non è certo uno scoop la notizia che che ansia, stress o uno shock improvviso possono “pompare la pressione a mille” , ma si sa anche che si tratta di sbalzi […]

Psicosomatica: l’attività dell’intestino é essenziale per la memoria

Psicosomatica: l’attività dell’intestino é essenziale per la memoria

Mediamente i nervi (i “cavi” della conduzione elettrica che trasmettono in messaggi dal cervello al resto del corpo e l’inverso) variano come lunghezza da qualche centimetro a mezzo metro, ma ce n’è uno che, partendo dalla base del cranio, avvolge le sue “spire” su tutto il tronco finendo dritto nell’intestino: il nervo vago. E’ proprio […]

Prossemica: con certe parole fai un passo indietro

Prossemica: con certe parole fai un passo indietro

Sia che stiamo conversando amabilmente in un bar, sia che ci spostiamo in un centro commerciale evitiamo con cura che la gente (o la folla) ci stia troppo addosso: è come se una vicinanza eccessiva ci togliesse l’aria. Non si tratta di prudenza, o di essere boriosi, ne di un disturbo della percezione: ognuno di […]

Verde di rabbia: le emozioni trasformano il volto in una tavolozza

Verde di rabbia: le emozioni trasformano il volto in una tavolozza

Se siamo entusiasti, delusi, risentiti la mimica del nostro volto cambia ed esprime le diverse emozioni o una loro miscela grazie ad un’azione coordinata di movimenti, contrazioni o distensioni dei muscoli facciali. Talvolta, è semplicemente il colore del nostro volto a cambiare: ad esempio, se siamo imbarazzati o in collera possiamo arrossire o se la […]

Psicosomatica: una vita sedentaria “infeltrisce” il cervello

Psicosomatica: una vita sedentaria “infeltrisce” il cervello

È risaputo che essere sedentari, oziosi, pantofolai, oltre a provocare un aumento di peso è un maggiore rischio cardiovascolare, rende le persone con questo stile di vita più apatiche, mentalmente poco elastiche e incline a trascorrere il tempo in modo “letargico” (guardando la TV, fumando o consumando snack). Chi l’avrebbe detto, però, che tenere i […]

Psicosomatica: “rodersi il fegato” non é tanto per dire

Psicosomatica: “rodersi il fegato” non é tanto per dire

Gli antichi cinesi l’avevano intuito già secoli fa, rabbia ed emozioni negative provocano una disfunzione del fegato: su un piano energetico, spiega la medicina cinese, questo è dovuto ad un eccesso di Yang, il lato maschile della “forza”. Ora, la scienza ufficiale rivela che queste intuizioni sono fondate. Lo dimostra un’indagine condotta da, Tom Russ, […]

Psicosomatica: probiotici per il cervello

Psicosomatica: probiotici per il cervello

Il nostro organismo è una vera e propria cultura “in vivo” di microbi. Il loro complesso prende il nome di “microbiota” e, per quanto l’idea di avere un focolaio di batteri dentro di sé possa apparire inquietante, per lo più svolge delle funzioni utili alla salute. Se ne trovano dappertutto: in superficie (ad esempio, il […]

Psicosomatica: “mi fai venire i capelli bianchi!”

Psicosomatica: “mi fai venire i capelli bianchi!”

Il suo nome é canizie e indica l’ingrigimento progressivo dei capelli che, da una certa età in poi, rende la nostra chioma “sale e pepe” (a meno che non venga tinta). In certi casi, i capelli possono diventare grigi anche anzitempo … e non é un buon segno. Con un’indagine condotta su 60 fumatori incalliti, […]

Lui é attratto da te?

Lui é attratto da te?

Silvia Finazzi, Donna Moderna, 2 maggio 2018, pag. 145-146- intervista a Marco Pacori. Vorresti osare, ma lui non ti ha ancora fatto capire se è davvero attratto. E così tu ti senti a un bivio e non sai più come muoverti. Prova a osservarlo meglio. A volte gesti apparentemente banali e insignificanti forniscono indizi chiari. […]