Articoli sul linguaggio del corpo

Fa esplodere la sex bomb che c’é in te

Fa esplodere la sex bomb che c’é in te

Vorresti avere sui ragazzi lo stesso effetto di Charlize Theron? Smetti di sperare nella reincarnazione e leggi qui. Perché è vero che seduttrici si nasce: lo siamo tutte quante. Basta solo conoscere le dritte per risvegliare il nostro lato più hot! E Non importa se non hai esattamente il fisico della sventola qui a fianco. […]

Effetto spiaggia

Effetto spiaggia

sulla spiaggia siamo diversi: liberi dalle convenzioni sociali, siamo più pronti a comunicare, a fare nuove amicizie, a superare le barriere sociali e a innamorarci Un po’ accampamento, un po’ condominio, un po’ palcoscenico. La spiaggia è una piccola società. Con regole ben precise che disciplinano i rapporti tra vicini di ombrellone e i meccanismi […]

Svelato il significato del pianto del bambino

Svelato il significato del pianto del bambino

Se il bambino piange … sono dolori; non solo per il pargolo, ma anche per i poveri genitori che spesso non sanno che pesci pigliare: ha fame, soffre di colichette, è arrabbiato? Un vero rebus. Per altro, è un fatto tutt’altro che occasionale: si é stimato che i bambini piangono per un tempo che va […]

Venderesti mai “Herbie”?

Venderesti mai “Herbie”?

Da bambini tendiamo facilmente a “dotare” di un’anima gli oggetti con cui abbiamo a che fare, dalla coperta, all’orsetto, ecc.: ci consente di superare la paura di ciò che é estraneo e ci fa sentire al sicuro. Tuttavia, é un abitudine che non perdiamo del tutto crescendo: si pensi all’idea di un computer parlante sullo […]

Una nuova prospettiva sul linguaggio del corpo: l’Intelligenza Corporea.

Una nuova prospettiva sul linguaggio del corpo: l’Intelligenza Corporea.

Chi non ha ricevuto il classico rimprovero della mamma a tavola: “tieni dritta quella schiena!”; una scocciatura quando sei bambino, ma un importante segnale interpersonale quando cresci; specie se vuoi far carriera in un’azienda o ti presenti ad un colloquio di lavoro. Una recente ricerca infatti dimostra che mantenere una postura eretta può aiutare a […]

Collera o entusiasmo? Lo stabiliamo dal linguaggio del corpo

Collera o entusiasmo? Lo stabiliamo dal linguaggio del corpo

Che si tratti di un appuntamento galante, di una partita di poker o di una contrattazione d’affari gli esseri umani cercano sempre di carpire intenzioni, emozioni e altre informazioni attraverso l’osservazione di quanto l’altro fa in modo non verbale. Sicuramente, in questo processo di indagine il volto e le sue espressioni la fanno da padrone: […]

Il contagio emotivo passa anche per l’olfatto

Il contagio emotivo passa anche per l’olfatto

Sono passati pressappoco 20 anni da quando Elaine Hatfield, psicoterapeuta e docente di psicologia presso l’Università delle Hawaii, ha cominciato a notare qualcosa di strano nel modo in cui si sentiva durante una consulenza: ad esempio, ogni volta che aveva un appuntamento con un certo paziente apparentemente allegro, la Hatfield avvertiva una sensazione di inpiegabile […]

La stretta di mano piace al cervello

La stretta di mano piace al cervello

Stringere la mano é probabilmente il più conosciuto modo al mondo per fare conoscenza di qualcuno. All’apparenza questo comportamento risulta un gesto caloroso e amichevole, ma questa non é che una lettura superficiale dell’atto. Per interpretarlo correttamento é importante distinguere i diversi significati che la stretta di mano assume in contesti diversi e in nei […]

Manteniamo le Distanze

Manteniamo le Distanze

Qual è lo spazio giusto tra noi e gli altri? Dipende se siamo maschi o femmine, da chi è l’altro e da dove siamo nati. E anche da regole non scritte alle quali obbediamo senza saperlo. La ragione? Così il cervello non ci fa avvertire un senso di disagio. L’ascensore è il luogo tipico in […]

Psicologia e olfatto: l’odore della paura semina il panico!

Psicologia e olfatto: l’odore della paura semina il panico!

Tra gli animali, l’olfatto é essenziale per distinguere, localizzare e identificare la presenza di predatori nelle vicinanze; l’odorato é così sviluppato nelle altre specie che é sufficiente la presenza di un predatore per suscitare un’incontrollata reazione di paura e di ansia. Elizabeth Krusemark e Wen Li dell’Università del Wisconsin-Madison negli U.S.A. hanno ipotizzato che una […]