posts con ‘cervello’

Quando il sistema imunitario prende di “mira” il cervello

Quando il sistema imunitario prende di “mira” il cervello

Il sistema immunitario influenza il cervelloSi sospettava da tempo che stress, ansia e depressione portassero ad un indebolimento del sistema immunitario: questa ipotesi ha ora trovato numerose conferme sperimentali. Ma è possibile anche l’inverso e cioè che il sistema di difesa dell’organismo possa alterare il funzionamento del cervello? Nuovi studi ne danno la prova. Il cervello é diviso ...

Le neuroscienze svelano il segreto dell’ipnosi

Le neuroscienze svelano il segreto dell’ipnosi

Il cervello ipnotizzatoL’ipnosi è la forma più antica di psicoterapia praticata in occidente, ma anche la più bistrattata, banalizzata e infarcita di pregiudizi. Nonostante la scienza l’abbia riabilitata e ne abbia ampiamente dimostrato il valore e l’efficacia nel cambiamento psicologico e per modificare la percezione e le reazioni fisiologiche, suscita ancora scetticismo e in...

Una bella faccia é come una droga

Una bella faccia é come una droga

Un viso irresistibileE’ inutile negarlo o fare i “superiori”: incrociare qualcuno di bell’aspetto ci fa letteralmente “girare la testa”: il più delle volte, la cosa finisce lì, ma la nostra attenzione é indubbiamente calamitata dalla bellezza. Certo, ciò che ê bello per qualcuno non lo é necessariamente per qualcun altro, ma la scienza ha dimostrato che de...

Perché alcuni sono fisionomisti e altri no?

Perché alcuni sono fisionomisti e altri no?

Il riconoscimento dei voltiDistinguere qualcosa di elementare, come capire che ci si trova di fronte ad una faccia piuttosto che ad una casa, richiede un tempo molto breve (circa 150 millesimi di secondo). Tuttavia, realizzare se un volto ci é familare o meno può richiedere da 100 ms a 1 secondo a seconda di quanto siamo fisionomisti e in rapporto al fatto che quel volto appartenga ad una person...

Aromaterapia: l’incenso agisce sul cervello

Aromaterapia: l’incenso agisce sul cervello

L’incenso placa l’ansiaIn tutti i luoghi del globo, i nostri antenati usavano il fumo sprigionato da legno, radici, resina e bacche durante le cerimonie religiose, i rituali di guarigione e lo sviluppo della trance. Per secoli, poi, l’essere umano ha diffuso nelle proprie abitazioni l’odore dell’incenso incenso non solo per il suo aroma piacevole, ma anche perché suscita un...

Uno sguardo nel cervello mentre inventa

Uno sguardo nel cervello mentre inventa

Che cosa distingue un ottimo esecutore di sonate per piano da Chopin o un accurato ritrattista da Picasso? La risposta è: l’estro creativo. Una qualità rara. Da cosa dipende? In parte dall’ambiente in cui si cresce: genitori che sollecitano l’autonomia e l’indipendenza del figlio facilitano l’acquisizione di questa facoltà. Inoltre pare che il talento artistico si ...