posts con ‘comunicazione non verbale’

Il significato dei nostri gesti

Il significato dei nostri gesti

I segnali del corpoSilvia Finazzi, Donna Moderna, 7 marzo 2017, pag. 114-115- intervista a Marco Pacori. Movimenti impercettibili e apparentemente senza senso esprimono emozioni, pensieri e intenzioni. Riconoscerli e interpretarli ci aiuta a capire meglio noi stessi e soprattutto gli altri. Se si gratta il naso prova fastidio Chissà di cosa stanno parlando Kevin Bundy e Kristina Blahnik [foto nel...

Psicosomatica: lo stretching é un vero antidoto contro lo stress

Psicosomatica: lo stretching é un vero antidoto contro lo stress

Stirare i muscoli riduce lo stressCapita a tutti quando siamo contrariati, sotto pressione o quando attraversiamo un momento difficile di soffrire di mal di testa (specie di tipo tensivo), o di provare indolenzimento o contrazioni nella parte posteriore del collo, nella parte alta e mediana della schiena. In quei momenti, tipicamente ricorriamo agli Oki, aspirine o ad iniezioni di antidolorifici, ...

Indizi di menzogna: Il modo di parlare tradisce chi mente

Indizi di menzogna: Il modo di parlare tradisce chi mente

Chi mente parla pocoAnche la persona più onesta e sincera ha mentito almeno una volta nella vita: in certe circostanze, uno può sentirsi giustificato nel dire una bugia; la ritiene innocua oppure trova che sia necessaria per il quieto vivere. Sembra, inoltre, che non dire bugie sia più difficile che essere sinceri; al riguardo, uno studio condotto degli psicologi Robert Feldman, James Forrest e...

Psicosomatica: respirare così fa funzionare meglio il cervello

Psicosomatica: respirare così fa funzionare meglio il cervello

Respirare bene rende più lucidi Possiamo stare un mese senza mangiare e circa 10 giorni a corto d’acqua, ma poco più di un minuto senza respirare. La respirazione é, infatti, un processo essenziale per mantenere in vita il nostro organismo …. non é un caso che si dica esalare l’ultimo respiro per indicare la cessazione delle funzioni vitali. Come avviene per tutti gli organi,...

Psicologia e olfatto: l’odore di un capo indossato dal partner placa l’ansia

Psicologia e olfatto: l’odore di un capo indossato dal partner placa l’ansia

L’odore del partner tranquillizza L’olfatto, per quanto sia uno dei più trascurati, ha potenti influenze sull’umore, sulle emozioni e, perfino, sulle facoltà cognitive. Se poi, l’odore percepito, é quello di una persona cara, il suo effetto é anche rassicurante. Lo hanno provato gli psicologi italiani Valentina Parma, Maria Bulgheroni, Roberto Tirindelli e Umberto Castiello dimost...

Fare dell’arte allevia lo stress e migliora l’umore

Fare dell’arte allevia lo stress e migliora l’umore

Fare arte riduce lo stressQuando ci sentiamo di buon umore, anche il nostro ingegno e la creatività subiscono un’impennata. Non é solo una constatazione che possiamo fare nella nostra esperienza quotidiana, ma anche un dato emerso da una meta-analisi (un “tirare le somme” su un ammontare di studi), condotta da un’equipe olandese capitana da Matthijs Baas, su numerose ric...

Intelligenza corporea: con la mano sul cuore sei più onesto

Intelligenza corporea: con la mano sul cuore sei più onesto

I gesti influenzano il pensiero Gli americani quando sono chiamati a giurare, alzano la mano destra e appoggiano la sinistra sul petto all’altezza cuore; da noi se chiediamo a qualcuno di “mettersi una mano sul cuore”, facciamo appello ai suoi sentimenti. Con questo gesto, molto comune fra i popoli occidentali, esprimiamo emozioni e sentimenti nobili come l’onestà, la giustizi...

Intelligenza corporea: 3 strategie non verbali per stimolare la creatività

Intelligenza corporea: 3 strategie non verbali per stimolare la creatività

La musica stimola l’ingegnoLa creatività è la capacità intellettiva che meglio ci distingue dagli altri animali e quella che maggiormente contribuisce a dare significato e valore alla nostra vita. E’ proprio quando riusciamo a esprimere il nostro ingegno, il lato artistico e la nostra fantasia che riusciamo a sentirci appagati e ad acquisire stima e fiducia in noi stessi. L’i...

L’asso nella manica … o meglio nella mano: il potere persuasivo del contatto

L’asso nella manica … o meglio nella mano: il potere persuasivo del contatto

Il contatto fisico seduceToccare il braccio o la spalla di qualcuno per qualche istante quando gli si fa una richiesta può sembrare un’azione di poco conto…per lo meno nel pensiero comune. Non sono dello stesso avviso psicologi e antropologi che da più di vent’anni studiano l’impatto di questo breve e fugace contatto. Al contrario di quanto suggerisce il buon senso, infatti, sembra c...

Intelligenza corporea: in piedi si apprende meglio

Intelligenza corporea: in piedi si apprende meglio

La posizione eretta rende più “svegli”Uno dei motivi che rendono noiose le lezioni scolastiche o universitarie e che contribuiscono all’irrequitezza e alla disattenzione va sicuramente attribuito alla prospettiva di passare ore seduti ai banchi. Recenti studi hanno dimostrato che l’alternarsi di fasi in cui adagiamo i “lombi” e momenti di animazione e movimento...