posts con ‘comunicazione non verbale’

Il profumo di biscotti allevia il dolore

Il profumo di biscotti allevia il dolore

Un odore dolce allevia la sofferenzaTutti sappiamo che il freddo, la distrazione (ad esempio, guardare un film) e il magico bacio della mamma possono avere un effetto analgesico, ma chi l’avrebbe detto che lo stesso viene prodotto anche dal sentire il profumo di un dolce?! E’ quanto hanno appurato i ricercatori John Prescott e Jenell Wilkie con un esperimento che ha messo in luce quest...

Se dici una bugia, ti becco subito

Se dici una bugia, ti becco subito

Le bugie svelate dai gestiHo fatto tardi per colpa del traffico, il cellulare non prendeva, ti telefono io, stasera ho una noiosissima riunione con il capo, certo che mi ricordo che giorno è oggi… Qual è la bugia che dici più spesso? E non cercare di fare il furbo proclamando la tua assoluta sincerità, nessuno ti crederebbe. Più di uno studio, infatti, ha messo in evidenza che si dicono...

Una nuova prospettiva sul linguaggio del corpo: l’Intelligenza Corporea.

Una nuova prospettiva sul linguaggio del corpo: l’Intelligenza Corporea.

Le sensazioni del corpo influenzano il pensiero Chi non ha ricevuto il classico rimprovero della mamma a tavola: “tieni dritta quella schiena!”; una scocciatura quando sei bambino, ma un importante segnale interpersonale quando cresci; specie se vuoi far carriera in un’azienda o ti presenti ad un colloquio di lavoro. Una recente ricerca infatti dimostra che mantenere una postura ...

Collera o entusiasmo? Lo stabiliamo dal linguaggio del corpo

Collera o entusiasmo? Lo stabiliamo dal linguaggio del corpo

Collera ed entusiasmo possono essere facilmente confuse Che si tratti di un appuntamento galante, di una partita di poker o di una contrattazione d’affari gli esseri umani cercano sempre di carpire intenzioni, emozioni e altre informazioni attraverso l’osservazione di quanto l’altro fa in modo non verbale. Sicuramente, in questo processo di indagine il volto e le sue espressioni ...

La stretta di mano piace al cervello

La stretta di mano piace al cervello

La stretta di mano stimola il cervelloStringere la mano é probabilmente il più conosciuto modo al mondo per fare conoscenza di qualcuno. All’apparenza questo comportamento risulta un gesto caloroso e amichevole, ma questa non é che una lettura superficiale dell’atto. Per interpretarlo correttamento é importante distinguere i diversi significati che la stretta di mano assume in cont...

La stretta di mano: un saluto che parla per noi

La stretta di mano: un saluto che parla per noi

Un saluto che dice chi siamoIl gesto di porgere e stringere la mano, come forma di saluto, può dirci molto sul nostro interlocutore e sul tipo di relazione che predilige Dare la mano è uno dei modi più consueti e pressoché universali di entrare in contatto con un altra persona. I momenti e le circostanze per cui compiamo quest’azione sono molteplici: la usiamo come rituale per rompere il...

Manteniamo le Distanze

Manteniamo le Distanze

La distanza interpersonale é vitaleQual è lo spazio giusto tra noi e gli altri? Dipende se siamo maschi o femmine, da chi è l’altro e da dove siamo nati. E anche da regole non scritte alle quali obbediamo senza saperlo. La ragione? Così il cervello non ci fa avvertire un senso di disagio. L’ascensore è il luogo tipico in cui ci accorgiamo di quanto ci piaccia mantenere le distanze da...

L’odore della paura semina il panico!

L’odore della paura semina il panico!

La paura ha un odore Tra gli animali, l’olfatto é essenziale per distinguere, localizzare e identificare la presenza di predatori nelle vicinanze; l’odorato é così sviluppato nelle altre specie che é sufficiente la presenza di un predatore per suscitare un’incontrollata reazione di paura e di ansia. Elizabeth Krusemark e Wen Li dell’Università del Wisconsin-Madison neg...

Lo sai che parli che parli con i piedi

Lo sai che parli che parli con i piedi

I piedi tradiscono ciò che pensiamoOggi la conoscenza della comunicazione non verbale (CNV) è molto più diffusa soprattutto per quanto riguarda alcuni comportamenti comunemente percepiti come difensivi, per esempio incrociare le braccia e accavallare le gambe, o di apprezzamento, per esempio toccarsi i capelli o passarsi la lingua sulle labbra. Sono atteggiamenti che si possono facilmente contr...

Labbra, le parole del silenzio

Labbra, le parole del silenzio

Labbra "eloquenti" Le ultime battute della famosa romanza “Nessun dorma” della “Turandot” recitano: “…ed il mio bacio scioglierà il silenzio/che ti fa mia”. Che potere quelle labbra! Eppure, è qualcosa che tutti sappiamo: non c’è niente di più intimo, di più coinvolgente, di più profondo di due labbra che si uniscono in un bacio. Per ...