posts con ‘intervista Marco Pacori’

Dimmi dove ti siedi

Dimmi dove ti siedi

Il posto a tavola parla di noi Francesca Tozzi, Silhouette Donna, anno 24, n.2, febbraio 2017- pag. 134-135 intervista a Marco Pacori. A capotavola, al centro o in fondo? La scelta del posto non è mai casuale: rivela molto di te e dei rapporti che hai (o vorresti avere …) con gli altri . Sedersi a tavola è un gesto quotidiano così comune che il più delle volte è automatico ma in realtà...

Intelligenza corporea: quando il futuro ti appare rosa, il cervello vede in modo diverso

Intelligenza corporea: quando il futuro ti appare rosa, il cervello vede in modo diverso

Il mondo può apparire rosaLe moderne videocamere (ma anche tutti gli smartphone ormai) sono dotate di filtri che danno un effetto retrò, onirico, abbagliante, ecc. alle nostre foto. Quando applichiamo uno di questi filtri, il nostro scopo é adeguare la realtà esterna ad un’immagine che abbiamo in mente. In realtà, però, questo già lo facciamo naturalmente “distorcendo” que...

E’ la donna che sceglie l’uomo [come sposo]

E’ la donna che sceglie l’uomo [come sposo]

I segnali del corpo nel matrimonioPaolo Ruggero, Dossier Puglia, n 1, anno 1, sttembre 2005, pag. 82-83- allegato a “Il Giornale”, intervista a Marco Pacori. Il matrimonio? Un’istituzione antica. Ma anche un fenomeno in grande evoluzione. senza dubbio. Ne abbiamo parlato con Marco Pacori. psicologo e psicoterapeuta specializzato sulla “comanicazione non verbale” (un ...

Tiriamo fuori LE SPALLE

Tiriamo fuori LE SPALLE

Le spalle seduconoEnrica Belloni, Oggi, n. 20 dell’11 maggio 2016, pag. 60-63 intervista a Marco Pacori. Non ingrassano e non accusano i segni del tempo. Cos’ la moda 2016 svela la parte più femmile del corpo. E qui uno psicologo e un’esperta spiegano quali errori evitare Diciamo: ci piace assai la moda primavera estate 2016. Perché invece che focalizzarsi dsu obiettivi “...

Intelligenza corporea: in piedi si apprende meglio

Intelligenza corporea: in piedi si apprende meglio

La posizione eretta rende più “svegli”Uno dei motivi che rendono noiose le lezioni scolastiche o universitarie e che contribuiscono all’irrequitezza e alla disattenzione va sicuramente attribuito alla prospettiva di passare ore seduti ai banchi. Recenti studi hanno dimostrato che l’alternarsi di fasi in cui adagiamo i “lombi” e momenti di animazione e movimento...

Scopri se ci stà

Scopri se ci stà

I segnali della seduzioneForMen magazine, 24 marzo 2005, pag, 126-131 – intervista a Marco Pacori. Una volta era facile: se lei accettava l’invito dell’uomo ad andare in balera significava “ci sto”; se accettava un anellino, anche di latta, significava “ti sposo”. Ora con le donne invece è un vero casino: si fanno portare casa alle 6 del mattino dopo la ...

Mani in alto, passano i piedi

Mani in alto, passano i piedi

Il fascino del piede maschiledi Stefania Vitulli, Panorama n. 30 (2566), anno LIII- 29 luglio 2015, pag 94-97 – intervista a Marco Pacori. Li hanno sdoganati i belli di Hollywood e lo dicono persino i neuropsichiatri: sono la nuova zona erogena maschile. Di cui prendersi cura. Ecco come e perché. Ci sono i pionieri, come Albert Einstein, che nell’estate del 1939, in vacanza a Long Isl...