posts con ‘linguaggio del corpo’

Psicosomatica: il metabolismo intestinale può essere causa di sovrappeso

Psicosomatica: il metabolismo intestinale può essere causa di sovrappeso

I batteri intestinali possono spingere ad abbuffarsi La fame nervosa o l’abbuffata (noti anche come “binge eating“) spesso sono causate da un senso di frustrazione, delusione o da malumore. Una nuova ricerca ora mette in luce che questi comportamenti compulsivi possono essere promossi da un’alterazione del metabolismo intestinale. Mettere “qualcosa fra i denti” non è s...

I piedi parlano  … e non mentono

I piedi parlano … e non mentono

I piedi hanno molto da “raccontare”Andrea Porta, Airone, settembre 2018, pag. 20-23 – intervista a Marco Pacori. Fondamentale supporto del corpo, permettono it movimento, attività basilare per l’autonomia. Ma non si limitano a questo. Al pari delle mani e degli occhi, i piedi dicono molto della personalità e dello stato d’animo di tutti noi. Ed essendo meno “c...

Psicologia abbigliamento: per le donne in carriera l’abito fa punteggio

Psicologia abbigliamento: per le donne in carriera l’abito fa punteggio

L’abito di una donna nel mondo del lavoro fa la differenza Il linguaggio del corpo si esprime attraverso gesti, posture, mimica facciale, ecc., ma anche abiti, scarpe e altri accessori di

Psicologia dell’abbigliamento: sei quello che vesti

Psicologia dell’abbigliamento: sei quello che vesti

Condizionati dal vestiarioIl linguaggio del corpo esprime emozioni, intenzioni, impulsi … ma é possibile usarlo al contrario, per indurre questi atteggiamenti assumendo volontariamente posture, facendo gesti o stimolando in altro modo i nostri sensi … in questo caso lo definiamo intelligenza corporea.… Per un giorno all’anno (o due, se consideriamo Halloween), il Carnevale, di...

E tu dove ti siedi … la scelta del posto parla di te

E tu dove ti siedi … la scelta del posto parla di te

La scelta di dove ti siedi parla di teSilvia Finazzi, Donna Moderna, 20 giugno 2018, pag. 136-137 – intervista a Marco Pacori. Al momento del check-in in aeroporto Ci sono passeggeri che cercano di farsi assegnare sempre lo stesso posto e altri a cui va bene tutto. Non è solo una questione di comodità o scaramanzia. Secondo uno studio inglese pubblicato su The Daily Telegraph, chi sceglie...

E’ tornata la stretta di mano … il significato dei modi di dare la mano

E’ tornata la stretta di mano … il significato dei modi di dare la mano

Il modo di stringere la mano parla di teAntonella De Minicco, Viversani&Belli, 26 giugno 2018, pag. 84-85 – intervista a Marco Pacori. La stretta di mano risale a diversi secoli fa: tra i geroglifici Egizi se ne trovano tracce in scene in cui si siglano accordi di tipo commerciale. Con il passare degli anni, questo gesto ha sempre sotto inteso lo scambio di un segno di pace. «Durante i...

Così domino la scena … il linguaggio del corpo del potere

Così domino la scena … il linguaggio del corpo del potere

Mostrarsi dominanti fa sentire potentiMussolini lo faceva ogni volta che si sporgeva dal balcone. Mani fui fianchi, petto in fuori e mento sollevato: una postura che gli conferiva una aspetto dominante e baldanzoso… e verosimilmente, di rimbalzo, ringalluzziva Il Duce e pompava il suo senso di potenza. Secondo alcuni studiosi, infatti, l’assunzione di queste pose non solo emana un’immagi...

Le parole della menzogna

Le parole della menzogna

Gli indizi verbali della menzoUna delle applicazioni più intriganti della lettura del linguaggio del corpo è nel riconoscimento della indizi di menzogna; in ogni caso, qualcosa ci scappa sempre. Non è però detto che l’interlocutore se ne accorga; neppure (come dimostrano alcune indagini sulle forze di polizia ) se si viene istruiti a cogliere i mentire oppure dire il vero. Al momento di tira...

Prossemica: con certe parole fai un passo indietro

Prossemica: con certe parole fai un passo indietro

La distanza interpersonaleSia che stiamo conversando amabilmente in un bar, sia che ci spostiamo in un centro commerciale evitiamo con cura che la gente (o la folla) ci stia troppo addosso: è come se una vicinanza eccessiva ci togliesse l’aria. Non si tratta di prudenza, o di essere boriosi, ne di un disturbo della percezione: ognuno di noi é circondato da una “bolla invisibile” e immateri...

Verde di rabbia: le emozioni trasformano il volto in una tavolozza

Verde di rabbia: le emozioni trasformano il volto in una tavolozza

Le emozioni dipingono il volto Se siamo entusiasti, delusi, risentiti la mimica del nostro volto cambia ed esprime le diverse emozioni o una loro miscela grazie ad un’azione coordinata di movimenti, contrazioni o distensioni dei muscoli facciali. Talvolta, è semplicemente il colore del nostro volto a cambiare: ad esempio, se siamo imbarazzati o in collera possiamo arrossire o se la nostra rabb...