posts con ‘nuova ricerca neuroscienze’

Un albero é meglio del Prozac

Un albero é meglio del Prozac

Gli alberi sono antidepressivi naturaliL’essere umano é vissuto da sempre circondato da alberi, cespugli e prati: solo da circa un secolo in qua l’urbanizzazione sfrenata ha letteralmente “sdardicato” gli elementi naturali attorno a noi. Tuttavia, non é stata un’epurazione indolore: studi recenti hanno provato che il verde in città o attorno alle nostre case appor...

Il modo in cui respiri influenza percezione e memoria

Il modo in cui respiri influenza percezione e memoria

La respirazione e la memoriaRespirare fondamentalmente è un atto automatico, orchestrato in prima battuta da una delle regioni più primitive del sistema nervoso: il tronco encefalico. La funzione primaria della respirazione é infatti quella di apportare ossigeno all’organismo e di regolare i processi metabolici. Tuttavia, la frequenza e la profondità di inspirazioni e espirazioni può va...

Presi per il naso…un odore impercettibile può condizionarci

Presi per il naso…un odore impercettibile può condizionarci

Condizionati da un vago odoreQuando incontriamo qualcuno, o talvolta anche se semplicemente lo incrociamo, automaticamente il nostro cervello fa una serie di complesse valutazioni sulla base del suo aspetto, della circostanza o del luogo in cui ci troviamo e perfino sugli odori che provengono dal suo corpo. Sebbene sottovalutato, anche l’odore personale contribuisce all’impatto che sus...

L’empatia sintonizza l’attività cerebrale delle persone affettivamente legate

L’empatia sintonizza l’attività cerebrale delle persone affettivamente legate

Sintonia di cervelliIl nostro cervello e quello delle persone cui siamo legati affettivamente sono finemente sintonizzati. Lo dimostra uno studio condotto dagli psicologi americani Lane Beckes, James Coan e Karen Hasselmo. I ricercatori hanno reclutato un gruppo di 22 partecipanti e hanno scansionato la loro attività cerebrale con l’ fMRI, mentre venivano minacciati di ricevere delle scoss...

Il ritmo musicale influenza il modo di pensare

Il ritmo musicale influenza il modo di pensare

Il ritmo influenza il pensiero Stiamo camminando in un discobar e sentiamo un impulso irresistibile a scuotere corpo, piedi e testa a ritmo della musica; fin qui, niente di sorprendente, se non il fatto che è contagioso e porta tutti i presenti a muoversi simultaneamente e con sorprendente sincronia. Qualcosa accade nel nostro cervello che produce quest’effetto strabiliante: secondo lo psi...

Intelligenza corporea: il “freddo nel cuore” fa battere i denti … letteralmente

Intelligenza corporea: il “freddo nel cuore” fa battere i denti … letteralmente

La solidutine abbassa la temperaturaL’esperienza emotiva é caratterizzata non solo da sensazioni interiori, atteggiamenti e azioni, ma anche da cambiamenti, a volte rapidi, della fisiologia. La variazione più visibile e, di cui spesso siamo soggettivamente più consapevoli, riguarda la temperatura cutanea o del corpo: ad esempio, nella vergogna o nell’imbarazzo, un improvviso affluss...

Avere il cuore infranto non é solo un modo di dire

Avere il cuore infranto non é solo un modo di dire

Il cuore spezzato fa male davvero Quando siamo straziati dalla sofferenza dell’essere lasciati o quando perdiamo una persona cara le sensazioni che avvertiamo non sono solo una metafora che descrive una lacerazione dell’anima, ma un vero e proprio dolore fisico. Quello che avvertiamo, infatti, é un miscela di stress emotivo e di alterazioni fisiologiche legate a questa condizione, com...