posts con ‘nuova ricerca psicologia’

Sei di testa o di cuore?

Sei di testa o di cuore?

Il Sè può trovarsi nel cuore o nel cervelloOgni giorni ci troviamo a prendere piccole o grandi decisioni: dalla scelta di lasciare o meno la mancia al barista, di contrarre un mutuo o di chiedere o accettare di sposarci o di andare a convivere. A seconda del tipo di impegno (economico, temporale, sentimentale, pratico, morale, ecc.) tendiamo a farne una questione di calcolo oppure “emotiva...

Una lacrima sul viso: perché piangiamo

Una lacrima sul viso: perché piangiamo

Il pianto é unicamente umano Possiamo piangere per il dolore, per la paura, per la disperazione, per la gioia … e perfino per una cipolla! Il pianto, infatti, é una reazione ad una moltitudine di stimoli, a volte emotivi e a volte legati ad una semplice irritazione dell’occhio; è inoltre, un comportamento molto complesso condizionato da norme culturali, dalle attitudini personalità...

L’empatia sintonizza l’attività cerebrale delle persone affettivamente legate

L’empatia sintonizza l’attività cerebrale delle persone affettivamente legate

Sintonia di cervelliIl nostro cervello e quello delle persone cui siamo legati affettivamente sono finemente sintonizzati. Lo dimostra uno studio condotto dagli psicologi americani Lane Beckes, James Coan e Karen Hasselmo. I ricercatori hanno reclutato un gruppo di 22 partecipanti e hanno scansionato la loro attività cerebrale con l’ fMRI, mentre venivano minacciati di ricevere delle scoss...

La felicità si trasmette nell’aria

La felicità si trasmette nell’aria

La felicità é contagiosa Se entriamo in un locale e sentiamo qualcuno ridere a crepapelle, anche non sapendone il motivo, ci scappa quanto meno un sorriso. Che l’ilarità sia “epidemica” non é una sorpresa, ma fino adesso non conoscevamo il processo che innesca questa incontrollabile spinta all’imitazione. Ora un nuovo studio condotto da Jane Warren, Disa Sauter, Frank E...

Intelligenza corporea: il “freddo nel cuore” fa battere i denti … letteralmente

Intelligenza corporea: il “freddo nel cuore” fa battere i denti … letteralmente

La solidutine abbassa la temperaturaL’esperienza emotiva é caratterizzata non solo da sensazioni interiori, atteggiamenti e azioni, ma anche da cambiamenti, a volte rapidi, della fisiologia. La variazione più visibile e, di cui spesso siamo soggettivamente più consapevoli, riguarda la temperatura cutanea o del corpo: ad esempio, nella vergogna o nell’imbarazzo, un improvviso affluss...

Il colloquio di lavoro si gioca sul piano del corpo

Il colloquio di lavoro si gioca sul piano del corpo

“Raccomandato” dal…corpo Possedere delle “buone carte” in un colloquio di lavoro o in una selezione fa partire sicuramente con il piede giusto, ma spesso conta ancora più quello che il candidato esprime sul piano non verbale. Questo vale soprattutto per i “concorrenti” maschi; lo hanno dimostrato sperimentalmente gli psicologi Caren Goldberg e Debra Cohen...

Due cuori, un solo battito: le persone care possono sincronizzare il battito cardiaco

Due cuori, un solo battito: le persone care possono sincronizzare il battito cardiaco

Due cuori posso davvero battere all’unisono Quando assistiamo a circostanze in cui un nostro caro mostra di provare una sofferenza fisica o psicologica e anche una grande felicità, come quando si fa male gravemente, mostra difficoltà o ansia durante la discussione di laurea o fa un urlo di esultanza dopo aver vinto ad una gara d’atletica, patiamo o gioiamo con lui/le. Dall’este...

Tacchi a spillo: un’arma di seduzione

Tacchi a spillo: un’arma di seduzione

L’accessorio d’abbigliamento più sexyNon c’è capo d’abbigliamento femminile più amato, desiderato e collezionato delle scarpe, specie quelle con il tacco alto. Eppure, questa specie di “trampolo”, originariamente non aveva una funzione estetica, né era usato dalle donne: lo indossavano infatti i cavalieri persiani per mantenere una posizione più salda quand...

Le scarpe fanno bella mostra di sé (stessi)

Le scarpe fanno bella mostra di sé (stessi)

Le scarpe fanno sfoggio del SéQuando qualcuno cade sotto i nostri occhi, basta uno sguardo fugace per formarci un’impressione su chi abbiamo di fronte. Pur essendo frettolosa, questa valutazione tende a radicarsi facilmente e condiziona i nostri atteggiamenti, le nostre aspettative e il nostro comportamento su quella persona. Nonostante, un giudizio così spiccio appaia superficiale, é sta...

Tenere con sé la foto del partner riduce il dolore

Tenere con sé la foto del partner riduce il dolore

Il contatto riduce la sofferenza Il tatto é il primo dei nostri sensi a svilupparsi ed il modo “letteralmente” più toccante e intimo per entrare in contatto il con il mondo esterno. La pelle e i suoi recettori, non solo sono il nostro organo di senso più antico, ma anche quello dalle dimensioni più ampie: basta pensare che se stendessimo la pelle di un uomo in tutta la sua estensio...