Protetto: 8 lezione corso ipnosi non verbale – segnali di disponibilità all’ipnosi

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.


Protetto: 10 lezione corso ipnosi non verbale – come riconoscere lo stato ipnotico

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.


Protetto: Formazione in Comunicazione non Verbale – Premium Section

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.


Ipnosi e attacchi di panico: un nuovo approccio ipnotico apre nuove prospettiva nella cura del DAP

Una delle più devastanti e debilitanti forme d’ansia trova giovamento nel trattamento con l’ipnosi […]


Le gambe (e non solo le bugie) hanno le “gambe” corte

Il movimento di gambe e piedi solitamente sfugge al nostro controllo e proprio per questo può tradire intenzioni, attrazione ed emozioni.


Il gesto di alzare gli occhi al cielo

Rovesciare gli occhi é un gesto comune, condiviso da tutte le culture e con radici lontane per esprimere insofferenza e fastidio. L’analisi psicologica e antropologica di questo atto rivela degli scenari tutt’altro che scontati.


Le parole della menzogna

mentire è un compito complesso; inevitabile allora che qualcosa sfugga sul piano non verbale o su quello linguistico. Proprio questi indizi ci consentono di riconoscere le bugie.


Il linguaggio del corpo delle vittime designate

Come accade in natura, anche tra gli esseri umani la vittima (che si tratti di un tentativo di abuso, scippo o violenza) non viene scelta a caso: i malintenzionati sono solitamente bravi nel scegliere la vittima in base al suo linguaggio del corpo.


Corso di Ipnosi non verbale

Imparare ad ipnotizzare in modo istantaneo e senza l’uso della parole é possibile grazie al corso di ipnosi non verbale; aperto a professionisti e principianti, consente di acquisire un metodo per indurre l’ipnosi attraverso il proprio linguaggio del corpo.


L’ipnosi Istantanea – corso ipnosi

L’ipnosi istantanea é un forma di induzione ipnotica estremamente veloce. Spesso viene pratica grazie ad un shock che crea un momento di “sospensione” della coscienza del soggetto, ma oggi esiste un modo nuovo di provocarla: l’ipnosi non verbale