List
L'atteggiamento corporeo dell'orgoglio

La postura dell’orgoglio

Anche senza nessuna preparazione, buona parte di noi comprende la mimica facciale, i gesti e le posture che esprimono emozioni come la paura, la rabbia o la sorpresa.

Ben più complesso è distinguerle quando ci troviamo di fronte ad espressioni e atteggiamenti che riflettono una miscela di emozioni o quando si presentano in modo parziale o per un tempo molto breve (come succede se uno intende nascondere quello che prova).

Proprio per facilitare il loro riconoscimento Paul Ekman, assieme ad altri studiosi, ha esaminato migliaia di facce e condotto numerosi esperimenti fino a giungere ad una precisa codifica delle pose assunte da sopracciglia, fronte, naso, bocca, ecc. quando si prova un certo stato d’animo.

Poca attenzione, invece, é stata data all’espressione non verbale di emozioni complesse come la vergogna, l’imbarazzo o l’orgoglio.

Eppure i ricercatori Jessica Tracy e Richard Robins, con un’indagine che ha coinvolto partecipanti di una isolata tribù del Burkina Faso, in Africa, ha dato prova che, almeno quest’ultima emozione ha dei “connotati” esteriori che sono identificati universalmente.

La stessa Tracy, assieme allo psicologo David Matsumoto, esaminando le foto dei vincitori e dei perdenti dei giochi olimpici e paraolimpici del 2004, ha messo a fuoco i tratti distintivi dell’espressione dell’orgoglio.

Lo studio é stato particolarmente significativo perché gli atleti erano vedenti e non vedenti, provenienti da 37 nazioni.

Dalla loro disamina é emerso che I segnali non verbali tipici di questo sentimento sono i seguenti.

Per approfondire

La testa appare piegata all’indietro; viene esibito un mezzo sorriso (quindi un sorriso prodotto solamente sollevando gli angoli delle labbra); le braccia sono scostate lateralmente dal tronco oppure sono sollevate; la mano é spesso chiusa a pugno; il petto é tronfio (cioè, la cassa toracica viene espansa) e il tronco intero é spinto in fuori.

  Tag: psicologia

1 2 3 9
settembre 29th, 2019

Orgoglio … senza pregiudizio: il linguaggio del corpo della fierezza

Mento sollevato, un accenno di sorriso, sollevare il petto e altri segnali esprimono l’atteggiamento corporeo dell’orgoglio e della fierezza.

maggio 10th, 2019

Psicosomatica: lo stretching é un vero antidoto contro lo stress

Stretching, Yoga, ma anche una semplice immersione nella vasca idromassaggio possono alleviare stress e ansia. Lo ha scoperto un’equipe di dell’Università di Pittsburgh mettendo in evidenza, la regione cingolata anteriore rostrale; la prima coinvolta nella pianificazione delle azioni fisiche; le altre nell’elaborazione emotiva. Da queste zone, successivamente, parte un’impulso che, raggiungendo la midollare surrenale, riduce la produzione di adrenalina, uno degli ormoni dello stress.

marzo 30th, 2019

Intelligenza corporea: quanto é stabile la tua vita sentimentale?

Senso di istabilità e sentimenti Per esprimere una condizione di disequilibrio emotivo o relazionale usiamo spesso metafore legate al senso [...]
marzo 17th, 2019

Il pianto di un bambino é irresistibile … per il cervello

Il pianto di un bambino ci commuove Numerose specie animali piangono (perfino i rettili (da qui il modo di dire [...]
marzo 17th, 2019

Tu mi deprimi! Lo stretto contatto con chi é depresso ci fa sentire in gabbia

Il contatto prolungato con chi é depresso ci deprimeSe vediamo qualcuno tossire, sappiamo che é consigliabile stargli lontano per evitare [...]
marzo 10th, 2019

Psicologia dell’abbigliamento: i tacchi a spillo sono un’arma di seduzione

I tacchi a spillo sono un'arma!Non c'è capo d'abbigliamento femminile più amato, desiderato e collezionato delle scarpe, specie quelle con [...]
marzo 9th, 2019

Intelligenza corporea: con la mano sul cuore sei più onesto

Un gesto che rende sinceriGli americani quando sono chiamati a giurare, alzano la mano destra e appoggiano la sinistra sul [...]
marzo 3rd, 2019

Intelligenza corporea: toccare qualcosa di ruvido ci rende più empatici

Toccare una superficie ruvida rende più empatici Se un uomo inciampa davanti a noi e ci viene d'istinto aiutarlo o [...]
febbraio 19th, 2019

Psicologia del gusto: se sei uno zuccherino, lo sei a tutto tondo

Chi é dolce preferisce ... i dolci Un nuovo studio dimostra che la preferenza per il sapore dolce é associata [...]
febbraio 10th, 2019

Intelligenza corporea: quando il futuro ti appare rosa, il cervello vede in modo diverso

Quando cambiamo umore il mondo ci appare diversoPuò sembrare incredibile, ma quando cambia il nostro umore anche la percezione visiva [...]