Subscribe to My Blog

LINGUAGGIO DEL CORPO E IPNOSI NON VERBALE

Gesti, contatto fisico, variazioni del tono di voce e altri comportamenti non verbali sono le forme più primitive e universali espresse dall’uomo; la lettura del linguaggio del corpo ci da modo di cogliere segreti, intenzioni ed emozioni nascoste; gli stessi segnali usati al contrario diventano una delle più potenti forme d’induzione ipnotica: l’ipnosi non verbale, una tecnica innovativa, messa a punto dallo psicologo Marco Pacori, che ha combinato l’analisi scientifica delle forme tradizionali di trance e le moderne scoperte delle neuroscienze.

Come spiazzare il piazzista

Come spiazzare il piazzista

Capita che, presi in contropiede (forse quello messo fra porta e stipite), ci ritroviamo un piazzista o un promotore finanziario o un venditore di pentole in casa. L’idea di doverci sorbire la litania delle sue argomentazioni e la magniloquenza delle sue proposte ci mette angoscia e la voglia di scappare al sicuro (ma dove volete […]

Intelligenza corporea: con la mano sul cuore sei più onesto

Intelligenza corporea: con la mano sul cuore sei più onesto

Gli americani quando sono chiamati a giurare, alzano la mano destra e appoggiano la sinistra sul petto all’altezza cuore; da noi se chiediamo a qualcuno di “mettersi una mano sul cuore”, facciamo appello ai suoi sentimenti. Con questo gesto, molto comune fra i popoli occidentali, esprimiamo emozioni e sentimenti nobili come l’onestà, la giustizia, la […]

Quell’insopportabile ronzio: l’acufene

Quell’insopportabile ronzio: l’acufene

Può essere percepito come un sibilo, un ronzio e perfino come lo sferragliare di una sega elettrica: si tratta dell’acufene; uno dei disturbi acustici più comuni e invalidanti. Il più delle volte non ha una origine organica o persiste anche dopo che le eventuali cause fisiologiche si sono risolte. Fino adesso il processo che procura […]

Quando il sistema imunitario prende di “mira” il cervello

Quando il sistema imunitario prende di “mira” il cervello

Si sospettava da tempo che stress, ansia e depressione portassero ad un indebolimento del sistema immunitario: questa ipotesi ha ora trovato numerose conferme sperimentali. Ma è possibile anche l’inverso e cioè che il sistema di difesa dell’organismo possa alterare il funzionamento del cervello? Nuovi studi ne danno la prova. Il cervello é diviso dal resto […]