Subscribe to My Blog

LINGUAGGIO DEL CORPO E IPNOSI NON VERBALE

Gesti, contatto fisico, variazioni del tono di voce e altri comportamenti non verbali sono le forme più primitive e universali espresse dall’uomo; la lettura del linguaggio del corpo ci da modo di cogliere segreti, intenzioni ed emozioni nascoste; gli stessi segnali usati al contrario diventano una delle più potenti forme d’induzione ipnotica: l’ipnosi non verbale, una tecnica innovativa, messa a punto dallo psicologo Marco Pacori, che ha combinato l’analisi scientifica delle forme tradizionali di trance e le moderne scoperte delle neuroscienze.

I Misteri dello sbadiglio

I Misteri dello sbadiglio

Sbadigliare é una delle azioni più comuni e frequenti che facciamo nel corso di una giornata. Solitamente, qeusto comportamento si compone di tre fasi: in primo luogo, una lunga presa d’aria; poi, la bocca viene spalancata al massimo e infine , viene emessa una rapida espirazione, che talvolta é accompagnata da uno stiramento. Dopo aver […]

Sei romantico o farfallone? Te lo si legge in faccia

Sei romantico o farfallone? Te lo si legge in faccia

Osservando una faccia possiamo intuire gioie e dolori di una persona. il volto, infatti, grazie alla mobilità dei muscoli pellicciai (legati alla pelle, ma non alle ossa del cranio) e al fatto che questi ultimi si azionano in complesse “geometrie” per manifestare un’emozione o una miscela di stati d’animo é la regione più espressiva del […]

Il modo in cui respiri influenza percezione e memoria

Il modo in cui respiri influenza percezione e memoria

Respirare fondamentalmente è un atto automatico, orchestrato in prima battuta da una delle regioni più primitive del sistema nervoso: il tronco encefalico. La funzione primaria della respirazione é infatti quella di apportare ossigeno all’organismo e di regolare i processi metabolici. Tuttavia, la frequenza e la profondità di inspirazioni e espirazioni può variare anche in risposta […]

Cantare depura il cervello

Cantare depura il cervello

Canta che ti passa, si dice e, in effetti, intonare o fischiettare un motivetto distrae e allieta. Per altro, la ricerca scientifica ampiamente dimostrato che il canto, specie quello corale, induce rilassatezza, migliora l’umore e ci rende perfino più resistenti alle malattie. Chi l’avrebbe detto, però, che sembra abbia la facoltà di potenziare il sistema […]