Subscribe to My Blog

LINGUAGGIO DEL CORPO E IPNOSI NON VERBALE

Gesti, contatto fisico, variazioni del tono di voce e altri comportamenti non verbali sono le forme più primitive e universali espresse dall’uomo; la lettura del linguaggio del corpo ci da modo di cogliere segreti, intenzioni ed emozioni nascoste; gli stessi segnali usati al contrario diventano una delle più potenti forme d’induzione ipnotica: l’ipnosi non verbale, una tecnica innovativa, messa a punto dallo psicologo Marco Pacori, che ha combinato l’analisi scientifica delle forme tradizionali di trance e le moderne scoperte delle neuroscienze.

Mi piaci perché mi assomigli

Mi piaci perché mi assomigli

L’affermazione che i simili attraggano i simili non é solo un modo di dire. La letteratura scientifica e i sondaggi dimostrano in modo sempre più chiaro che siamo colpiti da qualcuno che ci assomigli. Questo vale soprattutto per aspetti come atteggiamenti, preferenze, principi e lati del carattere, ma anche condividere la città di provenienza o […]

Dormire in questa posizione aiuta il cervello

Dormire in questa posizione aiuta il cervello

Dormire di fianco, rispetto a prendere sonno appoggiati sulla scienza o sulla pancia può rimuovere più efficacemente le scorie dell’attività metabolica del cervello e e contribuire a ridurre il rischio di sviluppare malattie neurologiche come il morbo di Alzheimer, di Parkinson o la sclerosi multipla. E’ questa la conclusione cui sono giunti Hedok Lee, Lulu […]

Uff, che “barba”!

Uff, che “barba”!

Per quanto nei circhi e nei baracconi (almeno di una volta), si potessero vedere le donne barbute e i peli, specie con la menopausa, crescano anche sul volto femminile, questo “ornamento” é caratteristico della faccia maschile. Sicuramente, un tempo era molto più facile vedere uomini ostentare barba e baffi, anche nelle fogge più stravaganti. In […]

Se qualcosa ha il profumo della nostra infanzia ci piace di più

Se qualcosa ha il profumo della nostra infanzia ci piace di più

L’olfatto è un senso antico. Tutti gli esseri viventi, dai batteri unicellulari agli organismi più complessi sono in grado di rilevare sostanze chimiche presenti nell’ambiente. Gli odori, dopo tutto, non sono altro che molecole disperse nell’aria e l’olfatto è la versione evoluta dei sensori chimici. Proprio per questo non sorprende che la stimolazione olfattiva possa […]